Scritto da Stannah il 02/08/2010

Diete d'estate: restare leggeri ma senza esagerare

Muoversi-Insieme-Stannah-leader-montascale-poltroncina

Innanzitutto, una premessa: pensare di perdere qualche chilo giusto in questo periodo, con il caldo alle stelle, è del tutto sconsigliabile. A raccomandarlo, è stato di recente l’ospedale Sacco di Milano, con il suo “Decalogo sull’estate senza rischi”. Tra i punti più importanti l’esortazione a bere in abbondanza, soprattutto se si è bambini o anziani. In entrambi i casi, è preferibile scegliere l’acqua, ma per persuadere soprattutto i primi a mandare giù liquidi, vanno bene anche bibite non troppo zuccherate. E per quanto riguarda i cibi che cosa è meglio mangiare in questo periodo? Il Web è pieno di ricette fresche e originali.
Per esempio, date un’occhiata all’insalata di avocado, mango e gamberoni che propone il blog Cavoletto di Bruxelles. Se non vi piace il pesce, scorrete comunque anche le altre ricette: visivamente sono molto attraenti e qualcosa ci dice che lo sarebbero anche per il palato…
Un discorso analogo si può fare anche per il blog Anice e cannella, che si preoccupa anche del dessert, proponendo per esempio il caffè freddo cremoso, adatto anche come lieve strappo alla regola, nel caso in cui la glicemia sia già altina… prima di pensare al dolce, però, bisogna aver ingerito sufficienti calorie per tenersi su: una soluzione adatta a tutte le età sono le mega-insalatone, da quelle di pasta o riso, alle classiche a base di verdure “verdi”, fino alle “colorate”, con mozzarelle, pomodori, carote e così via. E poi, naturalmente, la frutta, semplice o trasformata in ingrediente di ricette, fondamentale per fornire benzina al corpo senza appesantirlo.
Mangiare è una necessità, ma anche un piacere: l’importante è non strafare, per esempio accendendo il forno sotto ferragosto per preparare il pranzo di famiglia… non preoccupatevi, i nipotini si accontenteranno di un bel gelato fresco e che cosa c’è di più gustoso di un gelato consumato in compagnia? Buona estate (e buon appetito),
amici!

Leave a Reply

Your email address will not be published.