Scritto da Stannah il 28/03/2011

La Stannah aiuta gli artigiani... a combattere l'Alzheimer!

Stannah-muoversi-insieme-montascale-a-poltroncina

La malattia di Alzheimer cela ancora molti misteri: perciò è importante diagnosticarla prima possibile. Sono nate a questo scopo le tre giornate di visite gratuite per i cittadini dai 60 ai 70 anni residenti nella zona di Varese, Tradate e Gallarate, organizzate dalla Mutua Ospedaliera Artigiani e la Fondazione San Giuseppe della Confartigianato di Varese e dall’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer, con la partnership di Stannah Montascale. I check-up, della durata di circa un’ora ciascuno, sono stati previsti nelle giornate di domani 30 marzo, del 31 e del 1° aprile.
Per ora sarà possibile monitorare circa trenta persone sulle cento che si sono prenotate nei giorni scorsi, ma assicura Giorgio Merletti, il presidente della Fondazione San Giuseppe, che “tutte le altre saranno pianificate nel prossimo futuro”.
Da parte sua, la Stannah montascale ha voluto dare il proprio sostegno all’importante iniziativa, raccogliendo l’appello lanciato – dalle pagine di Varesenews – da Cristina Morelli, la responsabile dell’Ambulatorio della memoria di Varese, che ha parlato della “mancanza di un Osservatorio dedicato nella provincia”, benché le persone affette dalla malattia che ruba la memoria siano sul territorio oltre mille. A livello nazionale, invece, gli over 65 colpiti dalla patologia – riferisce sempre la dottoressa – sarebbero circa il 6% della popolazione, mentre sopra gli 85 anni salirebbero al 30% circa. Qualche caso, infine, si verifica anche sotto i 65 anni ed è per questo che le visite del Varesotto sono state allargate anche ai sessantenni.
Negli anni, le conoscenze sui meccanismi che ingenerano l’Alzheimer sono aumentate, ma è necessario insistere per indagarla ancora più a fondo e magari per rovesciarne gli esiti.
Per maggiori informazioni sui prossimi check-up e sulle altre iniziative degli enti coinvolti nell’iniziativa, si può chiamare l’Asarva al numero: 0332/256328… Sapranno come aiutarvi!

Leave a Reply

Your email address will not be published.