App per anziani. Una lista di applicazioni per smartphone utili agli over 65.

Sono più di 5 milioni gli anziani italiani che ogni giorno hanno a che fare con le nuove tecnologie, usano internet e maneggiano tablet e smartphone.

Scritto da Lucia Casarola il 27-07-2020

Negli ultimi 10 anni gli utenti europei di internet tra i 65 e i 74 anni sono triplicati. In Italia la percentuale di utenti regolari di Internet che hanno più di 65 anni è del 21,7%. Attraverso l’analisi dei profili di coloro che utilizzano la rete si nota che i giovani anziani (tra i 65 e i 69 anni) utilizzano internet regolarmente, anche se con differenze legate al genere. Sono di più gli uomini infatti a navigare in rete.

Il dispositivo che viene usato con più frequenza è lo smartphone cosa che ha contribuito alla diffusione della rete anche tra le persone più anziane: nel 2018 la percentuale di utenti regolari di +65 che lo utilizza è pari al 68,5%. Le attività̀ più̀ diffuse tra gli anziani che usano Internet sono:

Il livello di istruzione rappresenta uno dei fattori determinanti nell’uso delle nuove tecnologie nella terza età̀. Nelle classi di età più giovani la tecnologia è talmente diffusa che il titolo di studio non conta, nelle classi di età̀ anziane esiste un divario per titolo di studio. Nel 2018 la differenza di utilizzo tra gli utenti regolari di 65 anni e più̀ con almeno il diploma e chi ha al massimo la licenza media è di 37,6 punti percentuali per gli uomini e di 32,1 punti percentuali per le donne.

(dati Istat – Rapporto annuale 2019)

App dedicate agli anziani. Una lista delle più utilizzate.

I numeri sono in crescita e molte aziende hanno realizzato prodotti specifici, soprattutto nuovi modelli di telefonini pensati proprio per gli anziani, creando di fatto un nuovo mercato che era inesistente solo pochi anni fa. Si sono moltiplicate le app specifiche per i senior. App per la sicurezza, la salute, la mobilità, per la consegna della spesa a domicilio o le applicazioni della banca per controllare il conto corrente. Sono tutte estremamente utili, soprattutto per le persone anziane.

Vediamone alcune tra le più scaricate, a cosa servono e come migliorano la qualità di vita delle persone anziane.

Big Launcher (demo gratuito e app a pagamento) Android e iOS

Modifica icone e interfaccia aumentando i font e semplificando la schermata. L’app, realizzata con l’aiuto di medici ed esperti, aiuta a comporre un numero telefonico, a personalizzare le icone e aprire i social media anche a coloro che hanno problemi di vista. C’è anche la possibilità di utilizzare il pulsante SOS in caso di pericolo.

Google Gboard (gratuita)

Non è proprio una app ma è la tastiera virtuale di Google Integra Google Search, offrendo così risultati web e risposte predittive a seconda del contesto. Gli aggiornamenti nel corso degli anni hanno abilitato funzionalità aggiuntive come opzioni per un tema di colore scuro o aggiunta di un’immagine personale come sfondo della tastiera stessa, supporto per la dettatura vocale e predizione della frase successiva.

Skype (gratuita)

Esiste dal 2003. Permette di fare chiamate sia vocali che in video, chiamate di gruppo e scambiare messaggi.

MyTherapy (gratuita) Android e iOS

https://www.mytherapyapp.com/it

L’app imposta un promemoria e ci ricorda ogni volta di prendere un farmaco, misurare la pressione sanguigna o misurare la glicemia. Ti permette di monitorare e documentare diversi parametri vitali e mostrarli al tuo medico curante o ad essere aiutato da un familiare.

112 Where ARE U (gratuito) Android e iOS

Il 112 è il numero unico europeo da chiamare in caso di emergenza. Al numero è stata associata una app che permette di chiamarlo rapidamente, inviando contestualmente la propria posizione (tramite geolocalizzazione), i dati anagrafici e i numeri telefonici da contattare in caso di emergenza scelti al momento della registrazione. L’operatore del 112 che risponderà alla chiamata visualizzerà subito tutti i dati utili per la gestione dell’emergenza. Inoltre, dal software è possibile anche effettuare una “chiamata silenziosa” inviando una segnalazione per emergenza sanitaria, incendio o pubblica sicurezza nel caso in cui non possiate parlare direttamente al telefono.

Audible (abbonamento su www.audible.it) Android e iOS

Mette insieme una vastissima raccolta di audiolibri in italiano e in tantissime altre lingue a scelta. Audible è un progetto realizzato da Amazon che prevede un abbonamento mensile per accedere a una biblioteca di oltre 200.000 audiolibri. Audible permette a ipovedenti o a persone disabili con problemi di vista di poter leggere.

Doc24 (abbonamento)

consulto medico telefonico

Noi di Stannah abbiamo incontrato di recente ICC – International Care Company, un’azienda che si occupa di assistenza alle persone. Tra i vari servizi offerti esiste anche una app, Doc24, che tramite abbonamento consente di contattare un medico specialista e di ricevere un video consulto, monitorare i parametri vitali e molti altri servizi legati alla salute e al benessere.

Il servizio DOC 24 ti permette, tramite una semplice e intuitiva applicazione per smartphone e tablet, di effettuare consulti medici telefonici o in videoconferenza, anche di notte e nei week end. Oltre a poter contare 24 ore su 24 sui medici della Centrale Operativa e sulla rete di Cardiologi e Pediatri, potrai richiedere un parere più approfondito e programmare un video consulto anche con altri specialisti, ogni volta che avrai bisogno.

Inoltre, DOC 24 ti permette di tenere sempre sotto controllo i parametri vitali: tramite l’App, infatti, è possibile effettuare il tele monitoraggio di pressione arteriosa, ossigenazione del sangue, frequenza cardiaca e glicemia, sia attraverso l’inserimento manuale dei dati sia autonomamente via Bluetooth utilizzando i device elettromedicali integrati. Grazie al sistema di “Alert”, nel caso in cui le misurazioni fuoriescano dai limiti stabiliti (fissati in modo automatico sulla base di standard medici), la Centrale Medica interviene in pochi secondi contattandoti per concordare gli interventi più appropriati, come l’invio di un medico a domicilio. Le misurazioni registrate in DOC 24 vengono automaticamente trasferite in Medical Passport, il servizio di cartella medica online che permette di archiviare tutti i dati sulla propria salute in modo semplice e sicuro, di tradurli automaticamente nelle lingue più conosciute, di allegare immagini di diagnostica di precedenti esami specialistici (radiografie, tac, elettrocardiogrammi ecc.) e di accedervi sempre e dovunque, con un semplice click. In questo modo restano sempre a disposizione del cliente e dei suoi curanti a cui vorrà dare accesso. Il prodotto, in base al pacchetto acquistato, include inoltre numerosi altri servizi quali la possibilità di prenotare visite ed esami diagnostici con tariffe agevolate, la consegna di farmaci a domicilio, l’invio di un’ambulanza o ti permette di cercare facilmente una farmacia o informazioni su un farmaco grazie ai servizi Cerca Farmaco e Trova Farmacia nell’app.

app doc 24 servizio plus

I PACCHETTI OFFERTI:

Call DOC 24 è l’offerta pay-per-use che permette di parlare in pochi minuti con un medico generico o con un pediatra, in tutti i momenti della giornata e ovunque ci si trovi.

DOC 24 BASIC è l’abbonamento di 1 anno che offre 4 consulti medici in videoconferenza, consulti telefonici illimitati, tele monitoraggio dei parametri vitali con Alert Medico e cartella sanitaria online illimitati.

DOC 24 PLUS garantisce, sempre per la durata di 1 anno, 8 videochiamate con medici generici e 2 con medici specialisti, consulti telefonici illimitati, tele monitoraggio dei parametri vitali con Alert Medico e cartella sanitaria online illimitati oltre ad aggiungere l’invio di un medico e di farmaci a domicilio o di una ambulanza.

Se volete approfondire visitate il sito di   e Doc 24. Inoltre per i clienti Stannah sarà previsto un codice sconto del 15 per cento.

Bibliografia

ISTAT, Rapporto annuale . 2019. La situazione del paese, pp. 161-165

Lucia Casarola

Lucia Casarola

Classe 1980, marchigiana D.O.C, assistente sociale iscritta all’Ordine delle Marche dal 2010, ha alle spalle 20 anni di lavoro sul campo nell’area della disabilità, riabilitazione psicosociale, formazione e progettazione europea. In Stannah è la specialista in contenuti in ottica SEO e SEA per la lingua italiana, traduttrice specializzata in comunicazione multilingue e scrittura professionale per il marketing digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.