Scritto da Stannah il 10/02/2011

Italiani speciali nei "ritratti del lunedì" del Corsera

Stannah-muoversi-insieme-montascale-a-poltroncina

Prima Franca Valeri, poi Arnoldò Foà e qualche giorno fa anche Ottavio Missoni (nella foto a destra) e poi chissà chi altri: da qualche settimana Paolo Di Stefano ha inaugurato per il Corriere della Sera un ciclo di interviste ai grandi personaggi della storia e della cultura d’Italia. Nei primi due casi, l’occasione è stata la pubblicazione delle rispettive autobiografie di due colonne del teatro e del cinema nazionale. Per ora, i tre magnifici ritratti sono stati pubblicati sempre di lunedì, come se si volesse dare ai lettori del quotidiano un inizio di settimana veramente speciale.
Sicuramente, la piacevolezza delle interviste è rafforzata ancora di più dai video che accompagnano la loro versione Web.
Con i nostri occhi, allora, è possibile seguire gli sbuffi di fumo della pipa di Foà o osservare lo sguardo amorevole della Valeri per il suo Roro IV, l’ultimo di una schiera di cagnolini ribattezzato con un nomignolo tratto da un personaggio verdiano. Inoltre, si può ammirare il volto ancora bello di Missoni, che non nasconde di essere stato fortunato, visto che a scuola, lui, non ci voleva proprio andare.
Per cogliere appieno la cifra di donne e uomini speciali come loro, insomma, è fondamentale prendersi qualche minuto per osservarli mentre si muovono, perdendosi un po’ schivi dietro ai loro ricordi, ma elargendo anche giudizi intelligenti sull’attualità.
Chi sarà il prossimo protagonista dei ritratti di Di Stefano non possiamo saperlo: lunedì prossimo, probabilmente, conosceremo la risposta. Nel frattempo, vi chiediamo: di quale personaggio vorreste leggere il ritratto? Ditecelo: magari anticiperete il Corriere della Sera!

Leave a Reply

Your email address will not be published.