Scritto da Stannah il 06/09/2010

La città ideale degli anziani? Senza bambini...

Blog-Stannah-montascale-per-anziani-disabili

Quando c’è un bambino in casa, è inutile nasconderlo: qualche traccia, da una ciabattina colorata a un giocattolo che suona, prima o poi salterà fuori. C’è però un posto negli Stati Uniti in cui conviene far sparire tutte le prove delle presenze infantili, pena multe salatissime. Si tratta di “Sun City”, una residenza di lusso americana per over 55 in cui l’accesso prolungato oltre i 90 giorni di bambini e ragazzi è rigorosamente vietato. Sembra la trama di un film, invece è tutto vero. Nata in Arizona negli anni Sessanta su iniziativa di un magnate dell’edilizia che oggi ne possiede una cinquantina in venti diversi stati a stelle e strisce, “la città del sole” degli anziani è il luogo ideale per trascorrere una pensione dorata, tra campi da golf, piscine e barbecue. Il tutto in una quiete ricercata al costo di tenere fuori dalla porta tutti i seccatori… nipotini compresi. Purtroppo, però, l’amore per le dolci pesti è più diffuso di quanto si pensi, come testimoniano le numerose violazioni al rigido regolamento della residenza, al punto che si è stati costretti a ricorrere ai “children-busters”, ossia due poliziotti privati che girano per Sun City a caccia di bambini “irregolari”. Purtroppo (ma forse sarebbe meglio dire per fortuna!) i piccoli non accennano a diminuire, anche per colpa della crisi economica che starebbe spingendo sempre più figli con prole a tornare a vivere con i propri genitori anziani, non potendosi più permettere un alloggio autonomo. Il risultato? A Sun City si è stabilito che sì, i bambini possono usare la piscina ma solo se accompagnati da almeno un adulto, mentre in nessun caso è possibile giocare sul prato o fare rumore. Chissà quanto durerà il nuovo regolamento, verrebbe da dire, vista la fine toccata a una residenza a pochi chilometri dalla prima, diventata non a caso “Youngtown” per il ringiovanimento eccessivo dei suoi abitanti…
Voi che cosa ne pensate? Vi piacerebbe una città solo per anziani o preferite la mescolanza di generazioni? Diteci la vostra: non lo riferiremo ai poliziotti di Sun City!

Leave a Reply

Your email address will not be published.