Scritto da Stannah il 30/12/2008

Tempo di bilanci, tempo di buon anno per tutti!

Blog-Stannah-montascale-per-anziani-disabili

mezzanotte 1.jpgIn questo periodo, è difficile sfuggire alla tentazione di fare buoni propositi per l’avvenire.Qualunque sia la maniera in cui siamo arrivati agli sgoccioli dell’anno che si chiude, un istinto pressoché innato negli esseri umani spinge a guardare oltre, verso l’ignoto.
Qualcuno, magari, si fa prendere da un vago senso di ansietà per l’inevitabile incertezza del domani; qualcun altro preferisce concentrarsi sulla festa per il 365esimo giorno (anzi, 366esimo giorno, in questo caso!) del 2008, sospendendo per qualche ora ancora problemi e progetti da realizzare.
mezzanotteNon c’è una ricetta unica per prepararsi al nuovo anno, però può essere d’aiuto pensare a tutti gli eventi vissuti durante gli ultimi dodici mesi.


mezzanotte 3.jpgPer esempio, potreste essere diventati nonni per la prima volta, ma già vi sembra passato un secolo, vista l’intensità dell’emozione provata.
Oppure avete cambiato casa, chiudendovi dietro all’uscio, molti ricordi, qualcuno troppo triste.
O ancora, siete saliti per la prima volta su un aereo: ne avevate il terrore e invece adesso vi sembra così elettrizzante che non vedete l’ora di riprovarci di nuovo.

Se ci riflettete un istante, vi accorgerete che sono davvero molti gli eventi che ci capitano durante un anno, anche se all’apparenza ci sembra che la nostra vita non cambi per nulla.
mezzanotte 4.jpgEcco, forse è questo lo spirito migliore per entrare nel 2009: pensare alla ricchezza delle nostre giornate, piene zeppe di fatti, anche quando restiamo un giorno intero a letto per colpa dell’influenza! Proprio quella volta, chissà, avete aperto un libro che vi ha mostrato un mondo sconosciuto. Da allora vi siete sentiti diversi e lo siete ancora oggi che l’anno sta finendo.

mezzanotte 5.jpgDa parte nostra, noi l’anno scorso lanciavamo i primi vagiti e ora camminiamo già…
Sì, è tempo di bilanci anche per il nostro blog, un piccolo sistema solare dentro l’universo immenso della Rete.
Come tutti, non sappiamo dove ci porterà il futuro, però ci sentiamo di guardarlo con fiducia, la stessa che cerchiamo di infondere a voi che ci seguite.

Speriamo di ritrovarvi anche nel 2009…
Auguri, molti, di cuore da tutta la redazione e il Comitato scientifico di “Muoversi insieme”!

Leave a Reply

Your email address will not be published.