Scritto da La Redazione il 15/07/2014

I ficcanaso del Parco di Monza

Mostra olfattiva Ficcanaso al Parco

Nel libro Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust è famosa la scena in cui il protagonista rievoca un episodio della sua infanzia legato al sapore e all’odore di una madeleine inzuppata nel tè. “Ficcanaso al Parco” è la prima mostra olfattiva, approdata lo scorso marzo nell’elegante Villa Mirabello, nel cuore del Parco di Monza, che offre ai propri visitatori un viaggio nel mirabolante mondo degli odori e dei profumi.

Aperta al pubblico fino al 27 luglio, la mostra “Ficcanaso al Parco” vi guiderà in un percorso dove grandi e piccini potranno scoprire più di 100 diversi odori tra fragranze naturali, profumi e talvolta anche aromi poco piacevoli in grado di far riemergere ricordi e vissuti custoditi nei nostri cassettini della memoria.

Il nostro naso, infatti, è dotato di una fisicità sorprendente che, purtroppo, esploriamo troppo poco per poterci rendere conto della vastità degli odori che riesce a captare. Basti pensare ai profumi dei cibi che riempiono le nostre cucine o al delicato sentore di un mazzo di fiori, all’odore delle persone che amiamo o della casa in cui abbiamo sempre vissuto e che distingueremmo fra un milione di altri profumi, o ancora a quegli odori che avvertiamo come un pericolo imminente, ad esempio nel caso di una fuga di gas. La mostra di “Ficcanaso al Parco” mette in mostra questi aspetti e molto altro.

L’idea di dare vita a una mostra olfattiva che, per definizione, scardina il canone classico delle mostre artistiche e letterarie alle quali siamo soliti assistere, nasce per fare in modo che i visitatori si avvicinino alla scienza, che non la percepiscano come qualcosa di lontano bensì come una cosa alla portata di tutti,. L’esposizione non vuole spiegare la scienza in modo teorico ma desidera che l’avvicinamento del visitatore avvenga tramite un’esperienza pratica e sensoriale e in modo interattivo.

La mostra “Ficcanaso al Parco” è giunta all’interno del Parco di Monza, splendida cornice ideale per raccontare e ammirare paesaggi anche olfattivi, dopo il grande successo registrato in Svizzera, paese in cui L’ideatorio da anni organizza percorsi sensoriali per il pubblico e ha partorito il concetto di “mostra olfattiva”. Una delle caratteristiche di una mostra interattiva è quella di coinvolgere lo spettatore ad interagire e a identificare costantemente il proprio punto di vista – spiega Daniela Conti, responsabile dell’Area Ricerca di Creda Onlus (che insieme al Consorzio della Reggia di Monza ha promosso e organizzato la mostra) – “Il visitatore mette la sua esperienza al centro della visita, mette in gioco le sue emozioni, scopre il senso dell’olfatto e, con esso, anche qualcosa di se stesso. A chi partecipa alla mostra di “Ficcanaso al Parco”, infatti, facciamo annusare decine di provette contenenti i più svariati odori e invitiamo loro a dare un nome alla fragranza. Quasi nessuno riesce a individuare il nome esatto subito, ma tutti cominciano a raccontare storie e a evocare i ricordi che quegli odori suscitano in loro”.

In passato L’ideatorio ha organizzato altri diversi eventi legati alla scoperta dei nostri sensi che, oltre all’olfatto, hanno indagato la dimensione del tatto, dell’equilibrio e della vista. Nella speranza che una manifestazione simile possa essere riproposta anche in futuro, vi invitiamo ad andare a “ficcare il naso” alla mostra e dirci cosa ve ne pare.

 

INFO UTILI

Ficcanaso al Parco

Villa Mirabello, Viale Mirabello, 8 Monza

Fino a domenica 27 luglio 2014

Apertura

Sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso h 18.00)

Costo del biglietto

Intero € 7 – Ridotto over 65 € 5

Infoline e prevendita

CREDA ONLUS  – Tel. 039 9451248 oppure http://www.liveticket.it/mostraficcanasoalparco