L'Onlus COIDA

Scritto da La Redazione il 05-04-2012

Cari amici lettori,
oggi scopriamo insieme la realtà di un’altra Onlus, che in questo caso si occupa di sport per le persone diversamente abili, il COIDA.
Il Coida è una struttura apolitica, di stampo cattolico e senza scopo di lucro, che attraverso l’attività sportiva  e la creazione di centri sportivi polivalenti, spinge l’integrazione e l’autorealizzazione dei disabili, facendo leva sulla socializzazione e la passione per l’attività sportiva.
Lo slogan del Coida è la trasparenza nella costante e puntuale comunicazione della destinazione di proventi delle donazioni, in modo che anche i donatori stessi possano essere resi partecipi di quest’opera di bene.
Questa Onlus si pone come principali obiettivi quello di creare all’interno di questi centri polivalenti specialistici dei laboratori di ricerca, luoghi di attività per il recupero psico-motorio e attuazione di veri e propri  percorsi di preparazione sportiva per  chi ne fa parte.
Sensibilizzazione della popolazione e formazione di personale specializzato nella cura di questo tipo di pazienti è un altro degli obiettivi di questa associazione, che  si occupa anche di promuovere e divulgare informazioni riguardo la ricerca medico-scientifica in ambito di recupero di persone diversamente abili.
Altro progetto e obiettivo è quello di creare una “casa di riposo” per i diversamente abili, con annessi asili e scuole,  negozi e centri ricreativi creati per andare incontro alle delicate esigenze dei disabili.
E’ importante infatti non emarginare o  accudire all’eccesso fino a aociare nell’isolamento le persone affette da handicap, perché il modo migliore per facilitarne la riabilitazione e il progressivo inserimento ad una vita “normale”,è proprio quello di renderli il più possibile autonomi e autosufficienti.
Nell’ottica di perseguimento di questo importante scopo, chi opera all’interno del Coida spinge fortemente per la sensibilizzazione della popolazione alle problematiche che queste persone devono fronteggiare, anche e soprattutto in ambito di superamento di barriere architettoniche e di raggiungimento di una vita, ancora una volta “normale”.
Non da ultimo, l’associazione si occupa di organizzare  una serie di azioni di pubbliche relazioni, come dei found raising, delle manifestazioni legate al mondo della disabilità, ricerca di sponsor, pubblicizzazione di eventi  e tanto altor per il sostentamento e la costruzione di nuovi centri, e per non gravare pienamente sulle Amministrazioni Pubbliche.

Da Muoversi Insieme un caro saluto e un augurio di Buona Pasqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.