Scritto da Stannah il 01/08/2013

Rendere migliore la vita del disabile

Blog-Stannah-montascale-leader-montascale-poltroncina

alathaOggi vi parliamo di Alatha, cooperativa sociale Onlus milanese che da quasi un ventennio si occupa di rendere più semplice la vita della persona con disabilità fisica e motoria. Alatha infatti fornisce diversi servizi come il trasporto, la comunità alloggio, il centro di riabilitazione e fisioterapia, nonché l’Assistenza domiciliare alla persona e non ultimo il servizio di Odontoiatria Sociale svolto in collaborazione con ADI – Accademia Dentale Italiana.
Sappiamo bene che per un disabile anche spostarsi da una parte all’altra della città può risultare un’operazione complessa. Grazie al servizio trasporto di Alatha, operativo 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno festività comprese, il disabile o l’anziano con difficoltà motoria ha a disposizione un servizio unico di presa e accompagnamento dalla propria abitazione e viaggio personalizzato secondo le varie esigenze di orario e percorso. Il servizio trasporto sarà disponibile anche in agosto, (previa prenotazione).  Per soddisfare al meglio ogni necessità tutti i pulmini Alatha sono dotati di pedana elettrica posteriore, predellino laterale con maniglia per agevolare la salita, pavimento antiscivolo con guide per bloccare le carrozzine, sedili ergonomici e impianto di climatizzazione e autoradio. Inoltre per chi decide di usufruire del servizio è possibile ottenere un rimborso spese presso l’ufficio trasporti del Comune di Milano, oltre alla possibilità di partecipare a gite di gruppo e viaggi organizzati.
Per chi avesse bisogno di Fisioterapia, Alatha dispone di un centro di riabilitazione che fornisce visite specialistiche ortopediche, fisioterapia domiciliare e corsi di ginnastica di gruppo: “ginnastica dolce” e di “rieducazione posturale” per il benessere della schiena, oltre a vari possibili programmi personalizzati a seconda del tipo di cura. Inoltre il centro riabilitativo offre all’utente con difficoltà motoria la possibilità di usufruire su prenotazione del servizio trasporto in abbinamento al piano terapeutico.
Le difficoltà che un disabile ha nello svolgere semplici attività quotidiane possono limitare la sua indipendenza. Da questo punto di vista la comunità alloggio Alatha di Via Amoretti a Milano offre, accanto all’assistenza di base, la possibilità per ogni ospite di crearsi un proprio progetto di vita individuale, secondo i propri impegni lavorativi e interessi personali. La comunità offre uno spazio residenziale a cinque ospiti che soffrono disabilità diverse fra loro, supportati dal personale che opera come facilitatore, adeguando i ritmi della casa ai bisogni di tutti.
Chi fosse interessato a conoscere più da vicino le attività di Alatha può contattare il numero 02/422571, scrivere all’indirizzo mail segreteria@alatha.it oppure visitare il sitowww.alatha.org.

Leave a Reply

Your email address will not be published.