Danilo Mainardi e la superiorità degli animali

Scritto da Alessandra Cicalini il 02-05-2011

Ogni giovedì, una piccola preziosa rubrica pubblicata sul settimanale del Corriere della Sera allieta i lettori amici degli animali, senza distinzione di specie, razza, colore e dimensioni. A condurla, con penna fine e profondamente rispettosa delle creature tratteggiate, è Danilo Mainardi, etologo e zoologo, docente emerito di ecologia comportamentale all’Università Ca’ Foscari di Venezia e presidente onorario della Lega italiana protezione degli uccelli.
Il professore è anche autore di libri divulgativi dagli emblematici titoli come “L’intelligenza degli animali” o “Il cane secondo me”, due soli esempi che fanno capire che tipo di rapporto abbia con i soggetti dei propri studi questo affabile signore di origine milanese nato nel 1933.
Tanto per cominciare, Mainardi è convinto che siano superiori a noi umani, per la loro capacità di essere (ebbene sì) assai più razionali di noi. Non ne siete convinti? Personalmente, io sì.
Leggete l’intervista (e i suoi libri) e molto probabilmente sarete d’accordo con noi…
Buona lettura.

Vai all’intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.